la via delle infinite cose
<img src="http://www.mauriziovetrieditore.com/images/maurizio-vetri-editore.jpg" alt=“maurizio vetri editore” />

Cat 136

Collana/Poesia/42

Tutti i titoli Collana/Poesia

Titolo: La via delle infinite cose

 

Autore: Ildo cigarini

Formato: 15x21 cm

brossura

152 pagine

 

Illustrazioni di Vainer Marconi

 

Prima edizione: ottobre 2023

 

ISBN 979-12-81306-14-1

 

 

Prezzo di copertina: Euro 16,00

 

Scheda autore

acquista adesso

 

Prefazione

 

 

L’effetto delle energie aggiuntive rispetto al semplice “contenuto” del testo poetico (e letterario in genere) e alla sua organizzazione tematica hanno il fine di potenziare la parte emotiva, suggestiva e infine immaginativa propria del messaggio, dando veste e destinazione pubblica alle percezioni e ai sentimenti che il soggetto “autore” trasmette a chi accetta di seguirlo nel suo percorso musicale e simbolico. La poesia vera non dà spazio ai narcisismi, è qualcosa che lotta ontologicamente contro il narcisismo, che è la vera malattia sociale di questo primo scorcio di XXI secolo

Ma non solo: la poesia vera ha sempre una mira più o meno nascosta di conoscenza e di trascendenza, non è mai mera emozione. Anzi, si potrebbe parafrasare Rilke, affermando che la poesia è una colata d’amore che precipita a fecondare quell’insieme di enigmi che coincide con la nostra interiorità più autentica, se vogliamo più freudiana. A un’acquisizione compiuta di tali princìpi giunge il poeta reggiano Ildo Cigarini, che entra attraverso questo libro in una fase molto significativa della sua ricca produzione in versi.

Il titolo stesso può considerarsi paradigmatico della sua scrittura: è la poesia stessa, infatti, a poter venire considerata La via delle infinite cose, perché inclusiva e perché chiamata qui a creare un ponte – fragile solo all’apparenza, in realtà solidissimo – fra una serie tematica portata a comprendere le creature più varie della natura che abitiamo (con il corollario di un inesausto slancio ascensionale verso la volta celeste) e un campo di pertinenza dell’umano che – oltre a sentire – riflette, gioca e svolge un’azione di alta responsabilità grazie a “quella leggerezza di corpo/ e di spirito/ estrema e senza limiti”.

Ed è un testo, questo, che proietta il lavoro poetico di Cigarini oltre ogni limite di finzione e di posa, perfettamente ritmato dalla prevalenza di un dire interrogativo che unisce, come un fortissimo filo, l’astrazione di valori oggi più che mai necessari a chi difende l’avamposto di una cultura davvero europea; e il concreto di un sentire esposto, nudo eppure ancora coerentemente utopico.

 

 Alberto Bertoni

L’autore

 

 

Ildo Cigarini è nato e vive a Reggio Emilia.

Nel corso della sua vita professionale è stato dirigente sindacale e politico, amministratore pubblico, presidente e amministratore delegato di alcune importanti realtà cooperative, membro del consiglio di amministrazione della Fondazione Manodori e presidente di Legacoop Reggio Emilia.

E’ autore di diciotto libri di poesie: Gli stati dell’anima (Diabasis editore 2009), Tracce (Albatros editore 2010), Libere Fiamme (Palazzo Bonaretti editore2011), Il canto capovolto (Longo editore 2012), Varchi(finalista premio int. città di Marineo, premio della giuria popolare La Locanda del Doge, Book editore 2013), All’ombra della storia (Lieto Colle editore 2014), Incontri Inversi(secondo classificato premio int. La Sirena, L’arcolaio editore 2016), Del tempo il vuoto è duro (vincitore nella poesia edita del premio internazionale Salvatore Quasimodo 2018, Lieto Colle editore 2017), L’improvvisa impazienza (vincitore nella poesia edita del premio internazionale Maria Cumani Quasimodo 2018 L’arcolaio editore), Rumore di passi sull’erba (secondo classificato premio int. di letteratura città di Sarzana 2019, Aletti editore), Racconta l’acqua di storie sommerse (terzo classificato premio int. di letteratura L’Anfora di Calliope città di Erice 2019, Corsiero editore e primo classificato per la poesia edita al premio internazionale Maia cumani Quasimodo 2020 ), E’ tutta una vita che torna (Aletti editore 2019), Umana fabula (Aletti editore 2019 secondo classificato premio Mario Cibotto 2020 e premio speciale presidente di Giuria del premio Città di Sarzana 2020), Separazioni (Corsiero editore 2020), Il midollo della vita (L’Arcolaio editore 2020 premio percorsi Poetici città di Sarzana), Battiti (Corsiero editore 2021, premio speciale della giuria del concorso “La Ginestra Firenze 2021), Varchi Temporali (Aletti editore 2022), Poveri diavoli (Maurizio Vetri Editore 2022) e di un libro di aforismi La pazienza dell’impiccato (Aliberti editore 2015). E’ coautore con Mauro Degola del prosimetro Il Campo Antico (Aliberti editore 2014) e del libro di aforismi Ciliegie sotto spirito (Aliberti editore 2013).

AREA ACQUISTI

Qui puoi inoltrare il tuo ordine ed eseguire il pagamento del volume

 

"La via delle infinite cose"

Prezzo di copertina:   Euro 16,00

Costi di spedizione:

ITALIA: Gratuito spedizione standard

 

Gli ordini pervenuti dopo le ore 12,00 verranno spediti il giorno successivo

Gli ordini pervenuti il venerdì dopo le ore 12,00 nelle giornate di sabato e domenica verranno spediti il lunedì successivo.

Normalmente i tempi di consegna sono di 8 gg. lavorativi (week-end esclusi)

 

 

Esegui il pagamento con la tua carta di credito attraverso il sistema paypal anche da postepay

Hai problemi a inviare un ordine?

Ti preghiamo di inviare una mail all'indirizzo:

 

postmaster@mauriziovetrieditore.com

MAURIZIO VETRI EDITORE Via Catania 28 94100 Enna Italia postmaster@mauriziovetrieditore.com tel 3209320182 P.IVA 01049960865 n° 11 registro Editori Provincia di Enna

top

top